Andiamo a vedere le caratteristiche del cavolfiore e come questo alimento può essere utilizzato in cucina.

Il cavolfiore ha forma tondeggiante e poche foglie lisce che avvolgono infioriscenze bianche e sode. Alcune varietà del cavolfiore assumono colore variabile dal giallo-verde al viola.

E ora andiamo a vedere come il cavolfiore può essere usato in cucina. Il cavolfiore in genere si consuma lessato e condito con vinaigrette,  oppure gratinato al forno con besciamella, sotto forma di purea o fritto in pastella.  Ma il cavolfiore è sicuramente da provare anche crudo, tagliato a fettine sottili con altre verdure e condito con un insalata. Questo ultimo modo è particolarmente indicato quando il cavolfiore è tenero e fresco.