La torta di mele non è un dolce italiano e neppure americano, come molti pensano, in realtà le origini della torta di mele sono inglesi.

Con lo sbarco nel nuovo mondo la torta di mele o apple pie divenne un piatto Tipico della parte nord-orientale degli USA, con il trascorrere del tempo il dolce ebbe un successo così virale da essere presto considerato un vero e proprio dolce simbolo. È stato tale il successo che in America si usa la parola American Pie per torta di mele.

 

Molte sono le curiosità che circondano questo dolce, infatti, in america è nato addirittura un detto che recita: American as an apple pie, ossia, Americano come la torta di mele.

Ma la ricetta che viene utilizzata oggi in America non rappresenta quella di una volta o meglio quella di una volta si è evoluta, sicuramente in meglio. Prima le cuoche usavano mettere sopra l’impasto direttamente le mele, senza coprirle con un ulteriore strato di impasto, in questo modo si otteneva una torta con sopra le mele. Successivamente venne messo un altro strato di pasta che avvolgeva il preparato a base di mele. La torta di mele veniva servita solitamente dopo cena e se c’erano avanzi si gustavano di mattina per colazione.

 

Insomma un dolce dal cuore tenero che ha davvero storie interessanti da raccontare e mille ricette per prepararlo, in fondo, non c’è nulla di più gustoso di una buona torta di mele.