Il periodo estivo è forse quello che influenza maggiormente le nostre abitudini alimentari, le nostre abitudini di riposo e attività. Ecco che il nostro organismo può risentire dei forti cambiamenti, specie influenzato e già parzialmente vessato dal vertiginoso aumento di temperatura. Talvolta improvviso e di parecchi gradi.

Per contrastare l’escursione termica e gli scombussolamenti del nostro corpo, oltre che per non cadere in brutte abitudini tipicamente estive come il gelato, ecco alcuni suggerimenti di alimentazione estiva.

Come primo consiglio è bene distribuire a dovere i pasti: il nostro esperto di dieta e dietologia a Palermo consiglia di consumare 5 pasti regolari durante la giornata, con una prima colazione completa ed equilibrata. Ma anche di non sottovalutare il fardello del sale: infatti è bene ridurre drasticamente la presenza di sale nei cibi o evitare alimenti che li presentino in gran quantità come insaccati, dadi, scatolame, prodotti fast-food. L’esperto di perdita peso e alimentazione di Palermo segnala anche un vero e proprio allarme derivato dai grassi di origine animale, come il burro, la panna e il lardo.

Inoltre è strettamente necessario poter scegliere tra alimenti sani, freschi e facilmente digeribili e preferire di gran lunga tutti quegli alimenti che hanno un basso tasso di glicemia come frutta, verdura, legumi e cereali integrali. E poi, visto il periodo, perché non coccolarsi con del buon pesce fresco, magari con un contorno di verdure e ortaggi? Ecco alcuni spunti di cui non potete fare a meno in estate.

E, per chiudere, non disdegnate le lunghe passeggiate anche in estate, sono un vero tocca sana per il nostro organismo e per riattivare il metabolismo, seppur vessato da repentini cambiamenti e abitudini alimentari.