La Pasqua è la ricorrenza più importante dell’anno liturgico dopo il Natale. Quest’anno,si festeggia domenica 20 Aprile, segnando la fine dei giorni di Quaresima.
Il giorno di Pasqua è molto importante anche peri bambini che aspettano di ricevere le golose uova di cioccolato alle quali si accompagnano, spesso, anche coniglietti e campanelle.
Le uova di Pasqua possono essere sia dolci che salate e sono uno dei principali simboli di questa festa perché rappresentano la rinascita; inoltre, al loro interno custodiscono il mistero della vita e quindi sono ideali per questa ricorrenza che celebra propria la risurrezione.
In commercio si trovano uova di cioccolato di ogni dimensione e sapore infatti, ormai sono sempre più diffuse anche quelle senza zucchero ideali per chi ha problemi di diabete o è attento alla linea. In molte pasticcerie, le uova sono su ordinazione così il cliente può decidere non soltanto che sorpresa inserire ma anche le dimensioni e le decorazioni.
Le uova di Pasqua possono anche essere comprate al supermercato oppure realizzate a casa, utilizzando gli appositi stampi ed un buon cioccolato  da fondere.
A Pasqua, le uova dolci sono affiancate alle vere uova che vengono dipinte e poi regalate o utilizzate per decorare pani e dolci. Questa è una tradizione molto antica e radicata che dà origine a pani artistici molto elaborati e raffinati.
Le uova di gallina possono essere colorate facilmente utilizzando prodotti casalinghi, come per esempio le rape rosse, il caffè oppure lo zafferano; quando vengono preparate in questa maniera sono edibili, quindi possono essere gustate senza problemi. Se si desidera impiegarle per un regalo possono anche essere confezionate in simpatiche bustine regalo oppure poste in piccoli cesti di vimini.
Tutte queste attività pasquali sono un ottimo modo per coinvolgere i nostri bambini aiutandoli a scoprire la bellezza delle attività manuali.