Un pasto veloce può anche essere sano. Ciò è possibile quando si preparano le pietanze con alimenti genuini e sicuri. Preparare in casa il cibo che poi si consumerà fuori, nella pausa pranzo, è un’idea per essere certi di quanto si mangerà. Le verdure sono al primo posto nell’elenco degli alimenti leggeri e digeribili. A queste possiamo abbinare del formaggio come il parmigiano reggiano per preparare una frittata che darà la giusta energia senza appesantirci.

In estate c’è una varietà di verdure ideali per il nostro benessere. Zucchine, melanzane, carote e peperoni sono non soltanto buoni, ma hanno proprietà nutrizionali importanti. Prima di tutto sono ortaggi ricchi di acqua, fondamentale per mantenere l’idratazione nella stagione calda, vitamine e minerali. Il parmigiano reggiano è un’importante fonte di calcio e anche di fosforo. Contiene, inoltre, vitamina A e vitamina D. Questi sono alcune delle proprietà di un formaggio riconosciuto per i benefici. Vediamo adesso come preparare una frittata al forno, così da essere più digeribile, con verdure e parmigiano.

Ingredienti per 4 persone:

4 uova

1 carota

1 melanzana

1 zucchina

1 peperone

Olio extra vergine di oliva

Parmigiano reggiano

1 spicchio d’aglio

Sale

Pepe

Prezzemolo

Timo

Preparazione:

Laviamo con cura le verdure sotto acqua corrente e asciughiamole con della carta assorbente. Puliamole eliminando le parti dure. Ai peperoni togliamo i filamenti bianchi all’interno e per quanto riguarda le carote, peliamole. A questo punto tagliamo tutte le verdure a tocchetti piccoli. Mettiamo sul fuoco una padella antiaderente in cui avremo messo dell’olio extra vergine di oliva e aggiunto uno spicchio d’aglio in camicia. Quando l’aglio sarà dorato, togliamolo. Adesso versiamo nella padella le nostre verdure tagliate a cubetti e lasciamo cuocere per circa quindici minuti, mescolando di tanto in tanto e aggiungendo dell’acqua per evitare attaccature. Qualche minuto prima di spegnere il fuoco, aggiustiamo di sale e pepe. Nel frattempo in una ciotola sbattiamo le 4 uova con sale e pepe, aggiungiamo il parmigiano reggiano, il prezzemolo tritato e il timo. Aggiungiamo al composto le verdure cotte, amalgamando bene. Versiamo quindi la crema ottenuta in una teglia che avremo in precedenza oliato. Inforniamo quindi a 180° e facciamo cuocere per circa 20 minuti e altri tre minuti con grill acceso. Sforniamo e lasciamo raffreddare la frittata prima di tagliarla a quadretti. Fuori casa è un’ottima idea mangiarla dentro a un panino.