Che il bicarbonato sia utile e possa risolvere tantissimi piccoli grandi problemi in casa è risaputo. Quello che talvolta si conosce meno rispetto all’utilizzo corretto del bicarbonato è il suo impiego per migliorare la salute generale del proprio organismo o per attutire alcuni disturbi causati da cattiva digestione o presenza di funghi e batteri. Cerchiamo allora di capire cosa può fare davvero il bicarbonato di sodio e quando usarlo può fare la differenza.

Partiamo da un presupposto spesso sottovalutato: il bicarbonato di sodio, come ci suggerisce il nome stesso, contiene sodio e quando utilizzato bisognerà fare attenzione alle quantità di sale utilizzate per la nostra dieta giornaliera al fine di non sovraccaricare i reni o favorire l’ipertensione.

Detto ciò, è importante sapere che il bicarbonato di sodio può rivelarsi davvero molto utile in caso di pesantezza a seguito di un lauto pranzo o per lenire temporaneamente i fastidi più comuni causati dal reflusso gastroesofageo. Per utilizzarlo al meglio in questi due casi specifici, il consiglio è quello di diluire un cucchiaio di bicarbonato di sodio in mezzo bicchiere d’acqua così da ottenere una dose abbastanza concentrata e rapidamente efficace.

Chi non vuole utilizzare dopo il lavaggio dei denti il colluttorio, potrà trovare nel bicarbonato di sodio un valido alleato per contrastare i germi. Le sue proprietà antisettiche, infatti, permettono di mantenere il cavo orale igienizzato e quindi sano ad un costo davvero bassissimo. Diluitene un cucchiaio in un bicchiere d’acqua per fare degli sciacqui di circa 30 secondi o, ancora, dei veri e proprio gargarismi in caso di mal di gola.

Un altro sorprendente ed utilissimo impiego dei bicarbonato di sodio per la nostra salute riguarda la prevenzione dei calcoli renali nei soggetti predisposti e l’abbassamento dei livelli di acido urico nel sangue e nelle urine, così da prevenire sul lungo termine malattie più importanti come ad esempio la gotta. Questo tipo di trattamento col bicarbonato di sodio prevede un utilizzo abbastanza prolungato del prodotto a cicli alterni. La dose ideale per apportare benefici e limitare gli eventuali danni legati all’uso continuativo di questo prodotto prevede mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio in un bicchiere d’acqua da assumere tutte le mattine a stomaco vuoto in modo da accelerare il processo di depurazione.